Dita di strega – ricetta facilissima dei biscotti di Halloween

Rating: 0.00
(0)
14/10/2023

Ricetta semplicissima per preparare orrende dita di pasta biscotto, insanguinate ma golose

Samhain prima ed Halloween poi – un po’ di storia

Halloween ormai è una festa anche in Italia, ben lontana dal suo iniziale significato religioso, ma pur sempre un’occasione per festeggiare.

Questa festa non ha origine in America, bensì nasce in Irlanda e corrisponde al capodanno celtico (Samhain).

La vita dei celti, popolazioni di pastori, era legata all’allevamento ed al ciclo della pastorizia, per loro l’anno finiva il 31 ottobre, quando l’inverno bussava alle porte e si doveva ritornare a valle con le proprie greggi.

Il passaggio dall’estate all’inverno, veniva festeggiato con lo Samhain, durante questi lunghi festeggiamenti, dopo tutto il lavoro della primavera e dell’estate, i celti potevano riposare e ringraziare gli Dei per la loro generosità.

La morte era il tema principale della festa, però non era vista come fine della vita, ma bensì come rinascita: durante l’inverno la vita sembra tacere, ma in realtà si rinnova sottoterra (da qui l’accostamento dello Samhain al culto dei morti).

Secondo i celti, ogni 31 ottobre gli spiriti dei defunti (che fino ad allora vivono in una landa di eterna giovinezza e felicità) tornavano sulla terra per unirsi al mondo dei viventi, si diffuse, dunque, l’usanza di accendere torce e fiaccole fuori dalle case, lasciando cibo e latte per le anime dei defunti.

Con l’arrivo dell’evangelizzazione nelle isole Britanniche, la Chiesa di Roma, cominciò a sdradicare tutti i riti pagani, ma Halloween non venne del tutto cancellata. Venne trasformata ed arricchita di nuove festività, il 1 novembre, la festa di OGNISSANTI, prima, ed il 2 Novembre, Giorno dei Morti, poi.

Con l’emigrazione degli irlandesi verso gli Stati Uniti, si trasferirono anche i loro usi e costumi, tra cui la festa di Halloween, che ben presto divenne quasi una festa nazionale. Soprattutto ad opera del cinema e della televisione, questa ricorrenza si diffuse in tutto il continente, anche se ha perso gran parte del suo significato religioso.

Oggi, vi propongo una ricetta semplice, semplice per realizzare delle orripilanti dita di strega! Orrende dita fatte da una buonissima pasta frolla insanguinata da colorante rosso (o da una confettura di frutti rossi) che cola da sotto le unghie fatte da buonissime mandorle.

Dita di strega - ricetta di Halloween

Dita di strega – ricetta facilissima dei biscotti di Halloween

Golose Ricette
No ratings yet
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Riposo in frigo 39 minuti
Tempo totale 1 ora 29 minuti
Portata biscotti, Dessert, desserts, pasticceria secca
Cucina Italian, italiana

Ingredienti
  

  • 280 gr farina 00
  • 100 gr zucchero a velo
  • 100 gr burro
  • 1 n. uovo
  • q.b. aromi
  • 1 pizzico sale
  • q.b. mandorle intere
  • q.b. colorante rosso oppure confettura di frutti rossi

Istruzioni
 

Prepariamo la pasta frolla per i biscotti dita di strega:

  • Possiamo impastare a mano o con un cutter, iniziamo sempre da farina, zucchero, sale, aromi e burro.
  • Impastiamo fino ad avare un impasto semi-lavorato (non del tutto compatto ed omogeneo)
  • Aggiungiamo l'uovo ed amalgamiamo il tanto che basta per ottenere un impasto omogeneo.
  • Facciamo un panetto, copriamo con pellicola per alimenti e mettiamo in frigo per almeno 30 minuti.

Formiamo le dita di strega:

  • Dopo il riposo in frigo, riprendiamo la pasta biscotto, stendiamola sul piano di lavoro leggermente infarinato, ad uno spesso di almeno 1/1.5 cm.
  • Tagliamo dei bastoncini di frolla, lunghi quanto un dito (appunto) e cerchiamo di modellarli con le mani.
  • Nella parte alta facciamo un piccolo incavo in modo da poter mettere un po' di colorante rosso (o di confettura di frutti rossi) ed una mandorla (divisa a metà nel senso della lunghezza).
    La mandarla potrà essere spellata oppure no, io ho optato per una mandorla non spellata, per simulare delle unghie ancora più orripilanti!
  • Disponiamo ciascun dito su una teglia, rivestita da carta forno, distanziandoli tra loro e mettiamo in frigo fino a quando il forno non raggiunge la temperatura corretta.

Cottura dei biscotti dita di strega di Halloween:

  • Accendiamo il forno a 170/180 °C e facciamo arrivare a temperatura.
  • Inforniamo per 10/15 minuti o comunque fino a doratura.
  • Togliamo dal forno e facciamo raffreddare su una gratella per dolci.
  • Una volta fredde, se il colore rosso non è abbastanza evidente possiamo ripassarlo alla base dell'unghia!
  • Conserviamo in una scatola di latta!
Keyword biscotteria, biscotti, biscotti decorati, buffet, halloween, merenda, pasta frolla, ricetta, ricetta facile
Hai provato questa ricetta?Facci sapere cosa ne pensi!

Scrivere questa ricetta ha richiesto tempo ed impegno: aiutaci a condividere questo post, a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Farlo è facilissimo basta cliccare sui pulsanti di condivisione in basso!!! Inoltre, entra a far parte del nostro gruppo fb Golose Ricette, sarà ancora più semplice mettersi in contatto con noi e rimanere aggiornati!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Copyright © 2022 GOLOSERICETTE.IT.
All rights reserved.
Close