Come preparare una Crostata di mele fresche con confettura di pesche

Rating: 0.00
(0)
12/06/2024

Ricetta Facile e deliziosa, perfetta per ogni occasione

Se sei alla ricerca di un dolce che unisca la semplicità alla raffinatezza, questa crostata di mele con confettura di pesche è la scelta perfetta.

La combinazione delle mele fresche con la dolcezza e l’aroma fruttato della confettura di pesche crea un dessert irresistibile che conquisterà tutti al primo assaggio.

Ideale per ogni occasione, dalla colazione alla merenda, questa crostata è facile da preparare e richiede ingredienti semplici che probabilmente hai già in dispensa.

Segui la nostra ricetta passo dopo passo per portare in tavola un dolce genuino e goloso, perfetto per sfruttare al meglio la frutta di stagione.

Scopri come preparare questa delizia e stupisci i tuoi ospiti con un dessert che combina tradizione e gusto moderno.

Per fare la crostata di mele e confettura di pesche abbiamo bisogno di un’ottima pasta frolla (useremo la ricetta di Adriano Continisio, di cui vi riposto la ricetta) e di alcune mele dolci e succose, insieme ad una buona confettura di pesche (magari biologica, ma senza pezzi di frutta).

pasta frolla montersino

Pasta frolla ricetta di Adriano Continisio

Golose Ricette
No ratings yet
Preparazione 1 ora
Portata Dessert, dolce tipico, ricetta base
Cucina italiana
Porzioni 2 kg

Ingredienti
  

PASTA FROLLA DI ADRIANO CONTINISIO:

  • 800 gr Farina 00
  • 200 gr Farina di semola rimacinata
  • 500 gr Burro
  • 300 gr Zucchero a velo ma va bene anche quello semolato
  • 200 gr Uova
  • 6 gr Sale
  • Aroma a piacere io zeste di limone grattugiate

Istruzioni
 

PREPARIAMO LA PASTA FROLLA:

  • Il procedimento della pasta frolla è sempre uguale: si comincia lavorando farina, zucchero e burro (tagliato a cubetti) fino a renderli della consistenza della sabbia bagnata.
    800 gr Farina 00, 200 gr Farina di semola rimacinata, 500 gr Burro, 300 gr Zucchero a velo
    Sabbiatura pasta frolla
  • E' consigliabile usare il burro freddo di frigo.
  • Si aggiungono poi i liquidi (in questo caso le uova), gli aromi ed il sale, si lavora il tanto che basta per ottenere un composto omogeneo.
    200 gr Uova, 6 gr Sale, Aroma a piacere
    Pasta frolla di adriano continisio
  • Si forma un panetto che si avvolge nella pellicola per alimenti e si mette in frigo per almeno mezz'ora (deve frollare!!!)
    Pasta frolla di adriano continisio
  • La pasta frolla si può ottenere lavorando sia a mano, sia con planetaria od altro robot da cucina.

Conservazione della pasta frolla cruda:

  • La pasta frolla si conserva in frigo (ben coperta da pellicola per alimenti) fino al momento dell'utilizzo e per un massimo di 5 gioni.
    Se si vuole conservare per più tempo, dovremo congelarla. In questo caso, oltre a coprirla con la pellicola per alimenti è bene chiuderla nelle apposite buste.
    Possiamo conservarla in freezer anche 3 mesi, avendo cura di spostarla in frigo e farla scongelare prima dell'utilizzo.

Cottura della pasta frolla:

  • La pasta frolla si cuoce in forno già caldo ad un temperatura che va dai 160 °C ai 180 °C, dipende da ciò che si prepara, se biscotti, crostate etc
    Si consiglia l'uso del forno statico, se usiamo il ventilato, abbassiamo la temperatura di 5/10°C
    Anche la durata della cottura dipende dal prodotto che abbiamo formato e dalla sua grandezza, la regola di base è cuocere fino ad ottenere un prodotto ben dorato.
    5 minuti prima della fine della cottura, apriamo il forno e lasciamo socchiuso (mettendo un cucchiaio di legno tra lo sportello), in modo da far asciugare il prodotto.

Conservazione dei prodotti cotti, a base di pasta frolla:

  • Dopo aver cotto i nostri prodotti a base di pasta frolla, sforniamo e lasciamo nello stampo qualche minuto, in modo che la frolla si rassodi ulteriormente.
    Quando il prodotto sarà tiepido togliamo dalla teglia o dall'eventuale stampo e trasferiamo su una griglia.
    Facciamo raffreddare completamente.
  • Un ottimo modo per conservare i prodotti a base di pasta frolla è l'uso di contenitori in latta (oltre alle classiche buste per alimenti, ben chiuse).
  • La biscotteria e le crostate (senza frutta fresca e senza creme) si conservano anche 10-15 giorni.
Keyword adriano continisio, crostata, impasto base, pasta frolla, ricetta, ricetta base, ricetta facile
Hai provato questa ricetta?Facci sapere cosa ne pensi!

Rimani sempre connesso con le nostre golosità, seguici sui social:

Dopo aver preparato la pasta frolla, possiamo preparare la nostra crostata di mele e confettura di pesche.

crostata di mele e confettura di pesche

Crostata di mele con confettura di pesche

Golose Ricette
Una deliziosa crostata con base di pasta frolla, confettura di pesche e fette di mele fresche, perfetta per ogni occasione
No ratings yet
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Portata Dessert, desserts, dolce al piatto
Cucina Italian, italiana
Porzioni 12 porzioni

Attrezzatura ed utensili:

Ingredienti
  

  • Pasta frolla
  • 3-4 n mele mature dipende dalla loro grandezza, devono bastare per ricoprire tutta la superficie della crostata
  • 1 vasetto confettura di pesche senza pezzi di frutta
  • q.b. zucchero di canna
  • q.b. cannella in polvere

Istruzioni
 

  • Preriscaldiamo il forno a 180 °C

Prepariamo la base della crostata:

  • Ricopriamo il nostro stampo da crostata con un foglio di carta forno.
  • Dopo il riposo in frigo, prendiamo un pezzo di frolla che possa bastare a ricoprire la base della crostata.
  • Con l'aiuto del mattarello e di poca farina, stendiamo la frolla ad uno spessore di 0.5 cm ed adagiamola nello stampo, rifilandone i bordi.
  • Bucarelliamo la base e mettiamo in frigo.

Prepariamo le mele per la copertura.

  • Laviamo e sbucciamo le mele.
  • Tagliamole a fette sottili ed uniformi.
  • Quando avremo una quantità di fette di mele sufficiente a coprire tutta crostata, riprendiamo lo stampo.

Assembliamo la crostata di mele fresche con confettura di pesche

  • Spalmiamo uno strato sottile di confettura di pesche sulla base della frolla.
  • Il resto della confettura di pesche la misceleremo alla fette di mele, cercando di non romperle, in modo da ricoprirle uniformemente.
  • Disponiamo le fette di mele a ventaglio partendo dai bordi della crostata, fino a ricoprirla completamente.
  • Spolveriamo sulla crostata ormai finita dello zucchero di canna, a cui avremo miscelato un pizzico di cannella.
    crostata di mele e confettura di pesche da cuocere

Cottura della crostata

  • Cuociamo in forno già caldo, per 35-40 minuti, sempre a 180 °C, la superficie delle mele deve caramellare leggermente ed il guscio di frolla deve diventare color nocciola.
    crostata di mele e confettura di pesche
  • A cottura ultimata togliamo dal forno e facciamo raffreddare completamente nello stampo.

Servizio e conservazione della crostata di mele e confettura di pesche:

  • Togliamo la crostata dallo stampo, liberandola anche dal foglio di carta forno e prima di servire spolveriamo con dello zucchero a velo.
  • Si conserva in frigo per 4-5 giorni, ben coperta.
  • Consiglio per un tocco extra di golosità: Servi la crostata di mele con una pallina di gelato alla vaniglia o fior di latte oppure con una spruzzata di panna montata.
    crostata di mele e confettura di pesche

Note

La conosci la differenza tra confettura e marmellata?
Confettura: È fatta con qualsiasi tipo di frutta, eccetto gli agrumi. È preparata con la polpa o il succo di frutta mescolati con zucchero e cotti fino a ottenere una consistenza gelatinosa. Ad esempio, la confettura di pesche, fragole o albicocche.
Marmellata: È fatta esclusivamente con agrumi (come arance, limoni, mandarini, pompelmi). Utilizza il succo e la polpa degli agrumi insieme a zucchero e viene cotta fino a ottenere una consistenza densa e spalmabile.
Quindi, in sintesi, la confettura può essere fatta con una vasta gamma di frutti, mentre la marmellata è specificamente realizzata con agrumi.
Keyword crostata, crostata alla frutta, crostata di mele, crostata fatta in casa, crostata semplice, dolce alle mele, dolce con pasta frolla, mele, pasta frolla, ricetta dessert veloce, ricetta facile, ricetta facile e veloce, ricette autunnali, ricette estive
Hai provato questa ricetta?Facci sapere cosa ne pensi!

Seguici anche sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Copyright © 2022 GOLOSERICETTE.IT.
All rights reserved.
Close