• Home
  • CIOCCOLATO
  • Torta Foresta Nera,Schwarzwälder Kirschtorte,l’originale
Torta Foresta Nera,Schwarzwälder Kirschtorte,l’originale

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Porzioni:
Per il pan di spagna al cacao:
300 gr Uova meglio se a temperatura ambiente
180 gr Zucchero semolato
145 gr Farina 00
30 gr fecola di patate
25 gr cacao amaro in polvere
Farcitura della torta Foresta Nera
Q.b. Amarene sciroppate
600 gr panna zuccherata
100 gr Cioccolato fondente
Bagna per il pan di spagna al cacao
Q.b. Acqua
Q.b. Sciroppo di conservazione delle amarene

Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Torta Foresta Nera,Schwarzwälder Kirschtorte,l’originale

Cucina:
    • 60 minuti
    • Serve 8
    • Facile

    Ingredienti

    • Per il pan di spagna al cacao:

    • Farcitura della torta Foresta Nera

    • Bagna per il pan di spagna al cacao

    Indicazioni

    Condividi
    IMG_2336-300x300 Torta Foresta Nera,Schwarzwälder Kirschtorte,l'originale
    foresta nera

     

    La torta foresta nera (Schwarzwälder Kirschtorte), deve il suo nome alla regione montuosa in cui nasce (la Foresta Nera appunto), secondo la tradizione, in questa regione, gli sposi novelli erano soliti piantare una  coppia di ciliegi, i cui frutti (insieme alla panna montata) poi venivano usati per arricchire i  diversi strati di pan di spagna al cacao del dolce.

    Devo essere sincera, questo dolce non lo vedo nelle mie corde, in fatto di gusti, intendo.

    Troppa panna, troppe amarene (ed io non amo la frutta nei dolci).

    Però arriva un momento nella vita, in cui si devono fare dei compromessi, e quel momento per me è arrivato con il compleanno di Rosalba.

    Rosalba, che mi martella con questa torta da anni ormai.

    Rosalba che mi dice: “Lo so che non ti piace, ma facciamola qualche volta“.

    Rosalba che non perde occasione di sottolineare  di essere nata in Svizzera e poi si accontenta di panna ed amarene.

    Rosalba che alla fine ho dovuto e VOLUTO accontentare.

    Rosalba, che forse sono riuscita a stupire veramente per la prima volta!

    Rosalba che ha il suo motto, che è diventato anche il mio:

    Gli amici: la famiglia che ti scegli

    Rosalba: Mi sa che la Torta foresta nera, Schwarzwälder Kirschtorte, è diventata il dolce dell’amicizia (ah, ah, ah), e mi comincia pure a stare simpatico!

     

    Tornando alla ricetta, è firmata “Pianeta Dessert“, fateci una visita, non ve ne pentirete!

    Passaggi

    1
    Fatto
    30 minuti

    Prepariamo il Pan di spagna al cacao

    Nella planetaria, munita di frusta (o con delle semplici fruste elettriche) montiamo le uova intere con lo zucchero, fino a quando il composto "scrive".
    La massa "scrive" quando diventa bella gonfia e chiara ed alzando la frusta ricade sulla massa sottostante rimanendo per un po' in superficie. Deve diventare come in foto.

    2
    Fatto

    Mentre il composto monta, setacciamo la farina, la fecola ed il cacao insieme. Quando la massa scrive, togliamo dalla planetaria ed aggiungiamo le polveri setacciate, in piccole quantità e mescolando con una frusta a mano, con movimenti circolari e dal basso verso l'alto (cercando di non smontare la battuta).
    Terminiamo tutte le polveri e trasferiamo in una teglia da 26 cm di diametro (imburrata se dovesse essere necessario).

    3
    Fatto
    20-30 minuti

    Cottura del pan di spagna al cacao

    Cuociamo in forno già caldo a 180°C , per 20-30 minuti circa (facciamo sempre la prova stecchino prima di sfornare e non apriamo per nessuna ragione il forno prima dei 20 minuti). Il tempo di cottura varia sempre da forno a forno. A cottura ultima togliamo dal forno, e facciamo raffreddare su una gratella.

    4
    Fatto
    10-15 minuti

    Prepariamo la farcia per la torta foresta nera

    Nella planetaria ben pulita montiamo la panna zuccherata, deve essere ben ferma ed in grado di sostenere il peso del pan di spagna.

    5
    Fatto

    Prepariamo la bagna per il pan di spagna al cacao

    Diluiamo lo sciroppo di conservazione delle amarene con dell'acqua (la quantità dipende dai gusti).

    6
    Fatto

    Terminiamo la torta foresta nera

    Tagliamo il pan di spagna al cacao ormai freddo, in tre dischi dello stesso spessore circa.
    Troviamo il nostro piatto da portato (io ho usato un anello per montare il dolce).
    Mettiamo il primo disco di pan di spagna nel cerchio e bagniamo con lo sciroppo. Copriamo con uno strato uniforme di panna montata, cospargendo di amarene sciroppate sgocciolate e di cioccolato fondente in scaglie o gocce.
    Continuiamo con un altro strato di pan di spagna al cacao, imbevuto di bagna, panna, amarene e cioccolato.
    Chiudiamo con l'ultimo strato di pan di spagna al cacao e decoriamo a piacere con della panna ed altre amare sciroppate e sgocciolate.

    7
    Fatto

    Riposo in frigo

    Facciamo riposare in frigo qualche ora e togliamo il cerchio (per chi ha deciso di utilizzarlo), io ho preferito non coprire anche i bordi di panna, e lasciare il dolce in stile nude cake.

    8
    Fatto

    La nostra Torta Foresta Nera, Schwarzwälder Kirschtorte, è pronta per essere gustata!

    Alle prossime golose ricette!!!

    admin

    Recensioni della ricetta

    Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
    Casetta di natale di frolla e ghiaccia reale
    Precedente
    Casetta di Natale e biscotti decorati
    Tortantò di Sal De Riso
    Successivo
    Tortantò di Sal De Riso – torta moderna
    Casetta di natale di frolla e ghiaccia reale
    Precedente
    Casetta di Natale e biscotti decorati
    Tortantò di Sal De Riso
    Successivo
    Tortantò di Sal De Riso – torta moderna

    Aggiungi il tuo commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.