Torta di rose sfogliata di Oscar Pagani RICETTA con Licoli

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
500 gr Farina per lievitati (quindi ad alto contenuto di proteine) 280/300W di forza
240 gr Uova
155 gr Licoli (lievito naturale liquido)
116 gr Zucchero semolato
10 gr Lievito di birra fresco
150 gr Burro
8 gr Sale
35 gr Pasta d'arancia arancia candida tritata a crema
di 1/2 bacca Semi di vaniglia
Per le pieghe:
85 gr Burro
85 gr zucchero di canna o zucchero integrale

Torta di rose sfogliata di Oscar Pagani RICETTA con Licoli

Cuisine:
  • 2 h più la lievitazione
  • Serves 2
  • Medium

Ingredients

  • Per le pieghe:

Directions

Share
Torta di rose sfogliata Oscar Pagani
Torta di rose sfogliata di Oscar Pagani

Ecco la torta di rose sfogliata di Oscar Pagani, convertita al LiCoLi (lievito naturale in coltura liquida)… (ancora non sai cosa sia la pasta madre liquida? CLICCA QUI)

Oscar Pagani è sempre una garanzia, a molti sconosciuto, è un grande Maestro dell’arte bianca, e nel suo gruppo FB condivide tante ricette, sempre di sicura riuscita e soprattutto buonissime!

Questa ricetta, la torta di Rose sfogliata ne è solo la conferma!

Una brioche meravigliosa dall’aroma di burro ed arancia…

Nella ricetta originale della “farcia”, Oscar Pagani prevede della pasta di arancia, io ho sostituito con dello zucchero di canna grezzo!

Se mi seguite da tempo, ormai lo saprete, ho una fissa con la torta di rose, in giro per il sito ce ne sono molte altre versione, e tante ancora in arrivo!!

Qui la RICETTA DELLA TORTA DI ROSE SALATA!!

Qui la RICETTA DELLA TORTA DI ROSE DI MONTERSINO MA CON LIEVITO MADRE LIQUIDO

Con le dosi indicate in ricetta si ottengono due torte in stampi da 750 gr, potete usare questo tipo di stampo:

Oppure scegliere tra uno di questi stampi, io ne ho utilizzato uno aprile da 24 cm di diametro, facendo una sola torta di rose sfogliata!

Scrivere questa ricetta ha richiesto tempo ed impegno: aiutaci a condividere questo post, a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Farlo è facilissimo basta cliccare sui pulsanti di condivisione in basso!!! Inoltre, entra a far parte del nostro gruppo fb Golose Ricette, sarà ancora più semplice mettersi in contatto con noi e rimanere aggiornati!!

 

(Visited 48 times, 2 visits today)

Steps

1
Done

Impasto da fare la sera prima o 12 h prima delle pieghe:

Nella planetaria, impastiamo come al solito gli ingredienti, in modo da ottenere un impasto incordato.
Impastiamo sempre con il gancio partendo da farina, lieviti e zucchero.
Facciamo andare a vel. 1 massimo 1 e 1/2.
Cominciamo ad aggiungere i liquidi, in questo caso le uova.

2
Done

Aggiunta delle uova

Mi raccomando, in tutti gli impasti, aggiungete i liquidi, in questo caso le uova, sempre piccole quantità per volta, facendo assorbire benissimo prima delle successive aggiunte, in modo da creare la maglia glutinica dell'impasto.

3
Done

Quando avremo terminato con le uova, aggiungiamo gli aromi (pasta di arancia e semi di 1/2 bacca di vaniglia), il sale ed il burro.

4
Done

Aggiunta del burro:

Come per i liquidi, anche quando ad un impasto si aggiunge la parte grassa, in questo caso il burro, è bene farlo piccole quantità alla volta, facendo assorbire bene prima della successiva aggiunta, in modo da non perdere l'incordatura.

5
Done

Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati e la massa si staccherà dalle pareti della ciotola aggrappandosi al gancio, vorrà dire che la pasta ha raggiunto l'incordatura e si potrà passare alla fase successiva!

6
Done
12 h

Riposo in frigo a 4°C per 12 h circa.

Prendiamo la pasta e copriamo bene.
Mettiamo in frigo ad una temperatura di circa 4°C per almeno 12 h.

7
Done

Pieghe della pasta brioche per la torta di rose sfogliata:

Passato il tempo di riposo, prendiamo la pasta e stendiamo in un rettangolo di circa 1/1.5 cm di spessore, al centro del quale metteremo il burro tagliato a piccoli pezzettini e lo zucchero, coprendo i 2/3 del rettangolo. Immaginiamo di dividere il rettangolo di pasta in 3 rettangoli più piccoli (vedi foto di repertorio), pieghiamo il rettangolo n.1 sul 2 e subito dopo pieghiamo il rettangolo n. 3 sul n.1. Questa è la piega a 3.

8
Done
15-20 minuti

Riposo in frigo

Prima di continuare con le pieghe, copriamo bene con pellicola e mettiamo a riposare in frigo per circa 15-20 minuti.

9
Done

Seconda piega:

Dopo il riposo in frigo, riprendiamo il nostro rettangolo di pasta e posizioniamo l'apertura alla nostra destra. Stendiamo verso il basso e verso l'alto, allungandolo in verticale e riportiamo ad uno spessore di 1/1.5 cm.
Ripetiamo la piega a 3

10
Done
15-20 minuti

Riposo in frigo

Rimettiamo in frigo per altri 15-20 minuti, sempre ben coperto.

11
Done

Terza piega a 3

Riprendiamo la pasta dopo il riposo in frigo e rifacciamo nuovamente una piega a 3, seguendo esattamente i passaggi precedenti.

12
Done
1 h

Riposo in frigo:

Dopo l'ultima piega a 3, facciamo riposare in frigo per almeno 1h, sempre a 4°C.

13
Done

Formatura della torta di rose sfogliata di Oscar Pagani:

Dopo il riposo in frigo, riprendiamo il rettangolo di pasta brioche sfogliata e stendiamo nuovamente in un rettangolo di 1 cm di spessore.
Arrotoliamo il rettangolo dal lato lungo, ottenendo un cilindro, da cui taglieremo dei tocchetti di 3-4 cm di spessore: ecco le nostre rose.

14
Done

Tipo di stampo da usare:

Con queste dosi si ottengono due torte in stampi da 750 gr ed alti 7-8 cm.
Io ho utilizzato uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro, sempre alto 7-8 cm, ottenendo una sola torta.
Se si usano stampi usa e getta non c'è bisogno di metterci niente sul fondo, nel mio caso ho utilizzato un foglio di carta forno, per evitare che il dolce si attaccasse!

15
Done

Mettiamo le rondelle di pasta ottenute distanziandole tra di loro nello stampo scelto.
Facciamo lievitare a 27-28°C fino al raddoppio.

16
Done
40-45 minuti

Cottura a 160/170°C

A lievitazione ultimata, facciamo cuocere la torta di rose sfogliata di Oscar Pagani, in forno già caldo a 160/170°C per 40-45 minuti (coprendo con un foglio di alluminio nel caso la superficie si colori troppo).
Per verificarne la cottura fare la prova stecchino (infilandone uno al centro del dolce ne deve uscire pulito) oppure misurare la temperatura al cuore (dovrà essere intorno ai 94-95°C).

17
Done

Sforniamo e lasciamo raffreddare nello stampo.

18
Done

Come servire la torta di rose:

Una volta fredda possiamo scegliere di spolverizzare di zucchero a velo, prima di servire.

19
Done

Come conservare la torta di rose:

La torta di rose, si conserva per alcuni giorni ben chiusa in sacchetti di plastica per alimenti.
Oscar consiglia di gustarla dopo un riposo di 24 h, se riuscire a resistere!

admin

Torta sabbiosa di Giovanni Pina
previous
Torta sabbiosa ricetta di Giovanni Pina
treccia pan di latte con nutella
next
Treccia PAN DI LATTE con nutella, ricetta
Torta sabbiosa di Giovanni Pina
previous
Torta sabbiosa ricetta di Giovanni Pina
treccia pan di latte con nutella
next
Treccia PAN DI LATTE con nutella, ricetta

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.