Torta di rose, ricetta di Montersino ma con LiCoLi

Torta di rose, ricetta di Montersino ma con LiCoLi

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Per la pasta brioche con LiCoLi (lievito naturale):
437 gr Farina per lievitati (quindi ad alto contenuto di proteine)
17 gr Latte meglio se intero
125 gr Licoli (lievito naturale liquido)
180 gr Uova
70 gr Zucchero semolato
15 gr Miele
190 gr Burro
8 gr Rhum
2 gr Zeste di limone grattugiate
8 gr Sale
q.b. Vaniglia (semi)
Per la finitura:
100 gr Burro
100 gr Zucchero a velo
5 gr Rhum
Particolarità:
  • Cottura in forno
  • Li.Co.Li
  • Metodi di cottura
Cucina:
  • 2 h + tempi di lievitazione
  • Media

Ingredienti

  • Per la pasta brioche con LiCoLi (lievito naturale):

  • Per la finitura:

Indicazioni

Share

Una nuova versione della torta di rose

Torta di rose Montersino con Licoli
Torta di rose Montersino con Licoli

questa volta del grande maestro pasticcere Luca Montersino…

la sua ricetta è stata però convertita alla lievitazione naturale con LiCoLi (lievito naturale in coltura liquido).

 

Dopo la versione facilissima con il Bimby, che trovate QUI

la versione salata, che trovate QUI

il danubio che si crede una torta di rose, che trovate QUI

ed un’altra versione QUI

dal libro “Croissant e biscotti” edito da Fabbri Editori,

arriva una torta di rose, da perderci la testa per  morbidezza e bellezza…

per non parlare del profumo, non potete nemmeno immaginare il profumo che si sente in casa mentre cuoce in forno!!

L’ha spazzolata quasi tutta Lucia, la piccolina… lei, a dire il vero, non è amante dei dolci (strana figlia che ho), però questa volta ha gradito… rosa dopo rosa ha lasciato solo qualche briciola al resto della family!

Per chi non avesse mai fatto una torta di rose, ecco un video su come formare il dolce, dopo il riposo in frigo:

Torta di rose di Montersino ma con lievito di Birra

Per chi volesse preparare la torta di rose con lievito di birra, basta  modificare questi ingredienti:

la farina da utilizzare sarà 500 gr invece di 437 gr

il latte intero da utilizzare sarà 80 gr invece di 17 gr

invece del Licoli usare 15 gr di lievito di birra fresco.

 

Scrivere questa ricetta ha richiesto tempo ed impegno: aiutaci a condividere questo post, a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Farlo è facilissimo basta cliccare sui pulsanti di condivisione in basso!!! Inoltre, entra a far parte del nostro gruppo fb Golose Ricette, sarà ancora più semplice mettersi in contatto con noi e rimanere aggiornati!!

Passaggi

1
Fatto

Prepariamo il pan brioche per la torta di rose di Montersino:

Nella planetaria, munita di gancio, impastiamo farina, latte, lievito, e zucchero.
Facciamo assorbire tutti gli ingredienti.
Aggiungiamo le uova poche per volta e facendo assorbire bene, prima della successiva aggiunta, in modo che l'impasto sia sempre compatto.

2
Fatto

Quando l'impasto è ben liscio, elastico ed omogeneo, incorporiamo poco per volta il burro (io lo uso freddo di frigo), facendo assorbire bene tra un'aggiunta e l'altra.
Portiamo ad incordatura (l'impasto deve staccarsi dalle pareti della ciotola e si deve aggrappare al gancio centrale)

3
Fatto

Completiamo l'impasto aggiungendo gli aromi (limone e vaniglia), il Rhum ed il sale.
Facciamo assorbire senza perdere l'incordatura.

4
Fatto

Copriamo con pellicola e mettiamo a raffreddare in frigorifero.
A questo punto, potete anche decidere di riprendere il giorno dopo!

5
Fatto

Prepariamo la crema di burro:

Sbattiamo insieme il burro morbido, lo zucchero a velo ed il Rhum fino ad ottenere una crema bianca.

6
Fatto

Formiamo la torta di rose

Potete aiutarvi guardando il video!
Prendiamo la pasta brioche dal frigo e stendiamo fino a darle uno spessore di 2.5 mm (a me piace anche più sottile).
Spalmiamoci sopra la crema di burro, fino a coprire tutta la superficie.
Arrotoliamo dalla parte lunga per ottenere un cilindro.
Copriamo e mettiamo a raffreddare nuovamente in frigo.

7
Fatto

Togliamo dal frigo e tagliamo il salsicciotto di pasta in rondelle di 3-4 cm di spessore.
Disponiamo le rondelle in 2 tortiere da 18 cm di diametro oppure in una sola da 24 cm di diametro.
Meglio se sulla base della tortiera mettiamo un foglio di carta forno!

8
Fatto

Lievitazione finale:

Facciamo lievitare fino al raddoppio, a 26-27°C.

9
Fatto

Cottura della torta di rose di Luca Montersino con Licoli:

Cuociamo in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti (copriamo con un foglio di alluminio, se la torta si colora troppo) se utilizzate un solo stampo.
Se avete utilizzato 2 stampi, e quindi il dolce è più piccolo, possono bastare 20-25 minuti di cottura (dipende sempre dal nostro forno).

10
Fatto

A fine cottura, lasciamo raffreddare nello stampo.
Dopo la sformatura spolverizziamo con dello zucchero a velo!

admin

Profiteroles tiramisù Montersino
precedente
Ricetta del tiramisù che si crede un profiteroles
Torta di rose sfogliata 2.0
prossimo
Torta di rose Sfogliata 2.0 ricetta con Licoli
Profiteroles tiramisù Montersino
precedente
Ricetta del tiramisù che si crede un profiteroles
Torta di rose sfogliata 2.0
prossimo
Torta di rose Sfogliata 2.0 ricetta con Licoli

6 commenti Nascondi commenti

Inserito!!! meno male che ci sei tu a supervisionare il lavoro! purtroppo sto avendo molti problemi con la rete, e con i salvataggi qualche “elemento” mi salta a volte… E’ anche colpa mia che non ho riletto gli ingredienti!!

Grazie per la segnalazione!

Mi sono andata a cercare la ricetta di Montersino e qui capito la quantità. Il mio solo un avviso per te.
Comunque grazie infinite

Buon giorno, scusa se ti rispondo solo adesso, ma sono stata “incasinata” con il lavoro… Il primo riposo in frigo anche di 8-12 ore (oppure meno, lo puoi adattare alle tue necessità!!).
Il secondo riposo in frigo (serve solo a far rassodare il burro e rendere più agevole il taglio delle future rose!!)

Cancella il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.