Panini al latte – ricetta perfetta e facile

Panini al latte – ricetta perfetta e facile

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Porzioni:
Panini al latto con Li.Co.Li:
1 kg Farina 0
600 gr Latte Intero e fresco
6 cucchiai Olio extra vergine d'oliva
20 gr Sale
40 gr Zucchero semolato
200 gr Licoli (lievito naturale liquido)
Panini al latte con lievito di birra:
1,100 kg Farina 0
25 gr Lievito di birra fresco
700 gr Latte Intero Fresco
6 cucchiai Olio extra vergine d'oliva
40 gr Zucchero semolato
20 gr Sale
Particolarità:
  • Cottura in forno
  • KENWOOD
  • Li.Co.Li
  • Senza uova
Cucina:

Ricetta facile per realizzare dei morbidi panini al latte, ottimi per la merenda dei nostri bimbi. Comodi se li congeliamo, per averli sempre pronti, basterà scongelarli la sera prima oppure pochi minuti di microonde!

  • 60 minuti + la lievitazione
  • Porzioni 16
  • Facile

Ingredienti

  • Panini al latto con Li.Co.Li:

  • Panini al latte con lievito di birra:

Indicazioni

Share
panini al latte ricetta facile
Panini al latte ricetta facile

 

Perché una ricetta facile di panini al latte?

Perché …

Quando si lavora e si hanno dei figli in età scolare bisogna sapersi organizzare. La mattina è sempre un corri, corri, un gridare “hai preso quello, hai preso quell’altro”… per non parlare della merenda…

O si opta per comprare ogni mattina qualcosa da fargli portare per l’ora della ricreazione (ma abbiamo il tempo di farlo?) oppure prepariamo noi un panino al latte, morbido e gustoso, da farcire o già farcito (sì… li ho anche farciti prima della cottura!!).

Basterà ritagliarsi un pomeriggio libero, prepararli e metterli in freezer già cotti.

Per averli sempre pronti, toglierli dal frigo la sera prima e lasciarli a temperatura ambiente, oppure dargli qualche minuto di microonde la mattina stessa… Scegliere la farcitura (o decidere di farcirli prima), confezionarli e metterli nello zaino (si perdono circa 10 minuti per fare tutto, proprio prendendosela comoda!!)

Inoltre, sono ottimi per i nostri buffets, se si fanno di dimensioni più piccole (30-40 gr), da preparare anche in questo caso in anticipo (il giorno prima oppure conservandoli in freezer).

Allora cosa aspettate????? DOVETE ASSOLUTAMENTE PROVARLI, secondo me, diventerà la vostra ricetta preferita.

Io li preparo con il Li.Co.Li. (lievito naturale liquido) se voi non lo avete ancora (perchè è davvero facile farlo nascere e mantenerlo vivo ed attivo) vi indico gli ingredienti con il lievito di birra, il procedimento sarà il medesimo!

Scrivere questa ricetta ha richiesto tempo ed impegno: aiutaci a condividere questo post, a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Farlo è facilissimo basta cliccare sui pulsanti di condivisione in basso!!! Inoltre, entra a far parte del nostro gruppo fb Golose Ricette, sarà ancora più semplice mettersi in contatto con noi e rimanere aggiornati!!Seguici anche su Instagram: aiutaci a crescere!

 

Passaggi

1
Fatto

VARIAZIONI:

Potete modificare il gusto dei panini cambiando il tipo di farina da utilizzare, lasciate almeno 700 gr di farina 0 e sostituite il resto con la farina che più vi garba (integrale, di semola, tipo 1, multicereali, etc).

2
Fatto

COME IMPASTARE:

Potete impastare sia a mano, sia con la planetaria, io per comodità uso il Kenwood, ma il procedimento è lo stesso, basta ottenere un impasto ben omogeneo ed elastico.

3
Fatto

PANINI AL LATTE CON IL KENWOOD:

Nella ciotola della planetaria pesiamo la farina ed il LICOLI (oppure il lievito), insieme allo zucchero.
Per impastare useremo il gancio o la spirale.
Azioniamo a vel. 1,5 e versiamo a filo il latte (io lo uso freddo di frigo), mettiamone la metà e facciamo lavorare fino a farlo assorbire completamente.
Continuiamo aggiungendo il latte poco per volta e facendo assorbire bene prima della successiva aggiunta.

4
Fatto

Proseguiamo così fino a terminare tutto il latte.
A questo punto l'impasto dovrebbe essere incordato (si stacca dalle pareti della ciotola e si aggrappa al gancio centrale)

5
Fatto

Aggiungiamo il sale, facciamo assorbire ed un cucchiaio alla volta aggiungiamo l'olio, facendo assorbire prima di aggiungerne un altro.

6
Fatto

Prima lievitazione in massa:

Quando l'impasto è pronto, togliamo dalla ciotola, trasferiamo in un contenitore che lo contenga quando raddoppierà, e mettiamo in un luogo tiepido (24-26°C) fino al raddoppio.

7
Fatto

Formiamo i panini al latte:

Dopo il raddoppio in massa, porzioniamo i nostri panini, per la merenda dei bambini io faccio pezzi da 120-150 gr, se volete fare dei mignon da buffet bastano 30-40 gr (50 gr per i panini delle feste dei bambini ).

8
Fatto

Dopo aver diviso tutta la massa nei pezzi desiderati decidiamo la forma:
per il buffet - le classiche palline
per la merenda io faccio delle "S", faccio di ogni pezzo un cordoncino che poi chiudo ad "S".
Disponiamo man mano su una teglia coperta da carta forno, distanziandoli tra di loro.

9
Fatto

Seconda lievitazione:

Copriamo con pellicola e mettiamo a lievitare al tiepido (24-26°C) fino al raddoppio.

10
Fatto

Cottura dei panini al latte:

Al raddoppio dei nostri panini, togliamo la pellicola e lasciamo scoperti.
Accendiamo il forno a 180°C e portiamo a temperatura.
Inforniamo e facciamo cuocere per 20 minuti (per le "S" da 120 gr), 10 minuti per i bocconcini.
Dovranno diventare dorati, per i tempi regolatevi in base al vostro forno.

11
Fatto

A cottura ultima togliamo dal forno e facciamo raffreddare completamente.

12
Fatto

Conservazione dei panini al latte:

Possiamo conservare i nostri panini al latte, sia in una busta per alimenti ben chiusa a temperatura ambiente per qualche giorno, sia mettendoli in freezer quando completamente freddi (sempre ben chiusi nelle apposite buste).

admin

bignè craquelin con crema al mascarpone
precedente
Bignè craquelin al cacao – ricetta perfetta
castagnole con panna e senza burro
prossimo
Castagnole alla panna, ricetta di carnevale
bignè craquelin con crema al mascarpone
precedente
Bignè craquelin al cacao – ricetta perfetta
castagnole con panna e senza burro
prossimo
Castagnole alla panna, ricetta di carnevale

Cancella il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.