Granetti, meglio di quelli del mulino

Granetti, meglio di quelli del mulino

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Porzioni:
300 gr Farina 0 quella per pizza, con una W di 240-260
200 gr Farina integrale
500 gr Farina di semola rimacinata
15 gr Lievito di birra fresco
80 gr Licoli (lievito naturale liquido)
480 gr Acqua
220 gr Olio extra vergine d'oliva
20 gr Sale
Particolarità:
  • Cottura in forno
  • KENWOOD
  • Li.Co.Li
  • Senza uova
Cucina:
  • 50 minuti + lievitazione
  • Porzioni 36
  • Media

Ingredienti

Indicazioni

Share
Con la ricetta di questi granetti, spero di riprendere a postare costantemente!
Nella mia vita sono cambiate molte cose, ma non è ancora tempo di parlarne.
Anche se siamo a casa più tempo, causa restrizioni Covid, DAD, etc. non ho avuto proprio voglia di mettermi al pc.
Ho pasticciato anche poco, facendo poche ricette ( già fatte e rifatte), più per necessità (colazione/merenda bambini) che per “trasporto passionale“.
Anche questa è una ricetta che ho fatto molto, molto tempo fa!
L’ho scovata sul gruppo FB “la confraternita della pizza” e l’autrice è Dany!
Io, a differenza della ricetta originale, ho cambiato la forma, optando per quella “ovale” tipica dei famosi Granetti del Mulino più famoso d’Italia.
granetti con lievito madre
granetti con lievito madre

Se non volete utilizzare il Li.Co.Li. (lievito naturale in coltura liquida), potete sostituirlo con 40 gr di farina, 40 gr di acqua ed altri 5 gr di lievito di birra fresco. (ma mi chiedo io: perchè mai non dovreste usare il Lievito naturale liquido??)

Scrivere questa ricetta ha richiesto tempo ed impegno: aiutaci a condividere questo post, a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Farlo è facilissimo basta cliccare sui pulsanti di condivisione in basso!!! Inoltre, entra a far parte del nostro gruppo fb Golose Ricette, sarà ancora più semplice mettersi in contatto con noi e rimanere aggiornati!!Seguici anche su Instagram: aiutaci a crescere!

Passaggi

1
Fatto

Lavorariamo gli ingredienti come al solito: farine, licoli e lievito, aggiungendo poca acqua per volta e facendo assorbire prima di ogni successiva aggiunta.

2
Fatto

Al termine dell'acqua, portiamo ad incordatura (la massa si deve staccare dalle pareti della ciotola ed aggrapparsi al gancio centrale).
Finiamo aggiungendo il sale e l'olio, sempre a filo e poco per volta (riportando ad incordatura prima di aggiungerne dell'altro).

3
Fatto
2 h circa

Prima lievitazione in massa:

Al termine dell'impasto, copriamo la massa e mettiamo a lievitare fino al raddoppio (24-26°C)

4
Fatto

Pezzatura dei granetti:

Al raddoppio della massa, riprendiamo l'impasto e facciamo tanti pezzi da circa 90 gr ciascuno. Ne verranno fuori circa 18/19 pz.
Pirliamo e diamo una forma ovale (tipo maritozzo), mettendo man mano su una teglia coperta da carta forno.

5
Fatto

Ultima lievitazione:

Rimettiamo a lievitare (24-26°C) fino al raddoppio.

6
Fatto
20 minuti

Cottura:

Dopo l'ultima lievitazione, preriscaldiamo il forno a 220°C e quando arriva a temperatura, cuociamo per 20 minuti, o comunque fino a doratura.

7
Fatto

Tostatura dei granetti:

A cottura ultimata, togliamo dal forno, lasciamo raffreddare una decina di minuti e tagliamo ciascuna pagnotta a metà, nel senso della lunghezza.
Adagiamo ciascun pezzo sulla teglia e rimettiamo in forno a 200/220°C per altri 20 minuti, rigirandoli a metà cottura.
Altri 2 minuti di cottura con lo sportello del forno aperto ed i nostri granetti sono pronti (io li ho lasciati raffreddare nel forno spento e con sportello aperto).

8
Fatto

Quando sono del tutto freddi si conservano ben chiusi in una busta per alimenti.
Sono ottimi con una dadolata di pomodoro, olio, sale ed origano!!!

admin

castagnole con panna e senza burro
precedente
Castagnole alla panna, ricetta di carnevale
rotolo mimosa con crema pasticcera
prossimo
Ricetta Rotolo MIMOSA, facile e veloce
castagnole con panna e senza burro
precedente
Castagnole alla panna, ricetta di carnevale
rotolo mimosa con crema pasticcera
prossimo
Ricetta Rotolo MIMOSA, facile e veloce

Cancella il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.