Frustine (grissini) di semola con olive nere

Frustine (grissini) di semola con olive nere

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Porzioni:
600 gr Farina di semola rimacinata
12 gr Lievito di birra fresco
350 gr Acqua
50 gr Olio extra vergine d'oliva
10 gr Sale
Per il ripieno:
200 gr Olive nere denocciolate
150 gr Olio extra vergine d'oliva
3 spicchi Aglio
3 rametti Rosmarino
q.b. Origano selvatico

Informazioni nutrizionali

313 Kcal
Calorie
31.3 gr
Carboidrati
5.5 gr
Proteine
18.7 gr
Grassi
Particolarità:
  • Cottura in forno
  • Metodi di cottura
  • Senza latte e derivati
  • Senza uova
Cucina:
  • 60 minuti + tempi di lievitazione
  • Porzioni 6
  • Media

Ingredienti

  • Per il ripieno:

Indicazioni

Share

Le frustine di semola con olive nere sono firmate da Sara Papa, infatti, la ricetta è contenuta nel suo libro Tutta la bontà del pane

un libro edito da Gribaudo del 2010.

Conta 142 pagine, in cui si parla degli ingredienti, degli impasti, delle attrezzature.

Ogni ricetta è supportata da foto di alcuni passaggi e naturalmente del prodotto finale.

Le ricette del libro “Tutta la bontà del pane” sono divise in più categorie:

  • Pane Classico
  • Pane Creativo
  • Pane Dolcesalato
  • Pane aromatizzato
  • Pane della festa
  • Stuzzichini e Grissini
  • Pitte ripiene
  • Pizze
  • Pasta fillo

Molte delle ricette si possono realizzare sia con lievito di birra, sia con pasta madre (solida però)!

Quella delle Frustine di semola con olive è la ricetta con cui voglio iniziarvi a questo libro (che potrebbe essere un’ottima idea regalo per questo Natale)!!

Scrivere questa ricetta ha richiesto tempo ed impegno: aiutaci a condividere questo post, a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Farlo è facilissimo basta cliccare sui pulsanti di condivisione in basso!!! Inoltre, entra a far parte del nostro gruppo fb Golose Ricette, sarà ancora più semplice mettersi in contatto con noi e rimanere aggiornati!!Seguici anche su Instagram: aiutaci a crescere!

 

Passaggi

1
Fatto

Prepariamo l'impasto delle frustine di semola

Sciogliamo il lievito con l'acqua ed aggiungiamo alla farina (che avremo precedentemente setacciato).
Impastiamo leggermente.

2
Fatto

Incorporiamo il sale e l'olio.

3
Fatto

Lavoriamo l'impasto il tempo necessario ad ottenere una consistenza omogenea.

4
Fatto

Lievitazione in massa:

Versiamo l'impasto in una ciotola unta di olio, copriamola con un canovaccio umido e lasciamo lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio del volume iniziale.

5
Fatto

Prepariamo il ripieno di olive:

In un pentolino, su fiamma bassa, facciamo soffriggere l'olio con l'aglio in camicia ed il rosmarino: ATTENZIONE A NON FARLI BRUCIARE.
Dobbiamo lasciarli sul fuoco solo il tempo necessario per estrarre gli olii essenziali.

6
Fatto

Eliminiamo l'aglio ed il rosmarino, uniamo le olive tritate finemente (al coltello) e facciamo insaporire qualche minuto.

7
Fatto

Togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare.

8
Fatto

Formiamo le frustine:

Rovesciamo l'impasto lievitato su una superficie (non di legno) spolverizzata con della semola, formando un rettangolo di circa 35X70 cm, di mezzo cm di spessore.

9
Fatto

Versiamo sopra l'olio con le olive, distribuendo il tutto in maniera uniforme.
Terminiamo spolverizzando l'origano.

10
Fatto

Con una rotella tagliapizza, ricaviamo dal lato corto del rettangolo delle strisce larghe circa 1 cm.
Ripieghiamo ogni striscia su se stessa, premendo bene per far aderire le 2 superfici a contatto.
Poi attorcigliamo in modo da dare la tipica forma della frusta.

11
Fatto
15-20 minuti

Cottura

Adagiamo su una teglia foderata da carta forno e facciamo cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 15-20 minuti, o finchè non saranno dorate.

12
Fatto

Sforniamo e lasciamo raffreddare.

13
Fatto

CONSERVAZIONE:

Le frustine si mantengono croccanti per molti giorni.
Per aumentare il periodo di conservazione, dopo la cottura, possiamo lasciarle a seccare in forno a 160°C per altri 15 minuti.

admin

NACATOLE CALABRESI
precedente
Nacatole Calabresi- ricetta con lievito di birra
TORTA DI CAROTE NO UOVA NO BURRO
prossimo
Torta di carote, ricetta senza uova e senza burro
NACATOLE CALABRESI
precedente
Nacatole Calabresi- ricetta con lievito di birra
TORTA DI CAROTE NO UOVA NO BURRO
prossimo
Torta di carote, ricetta senza uova e senza burro

Cancella il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.