• Home
  • BIMBY
  • Frolla speciale per crostate di I. Massari
Frolla speciale per crostate di I. Massari

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Con queste dosi otterremo 1080 gr di PASTA FROLLA SPECIALE PER CROSTATE
350 gr Burro
2OO gr Zucchero a velo Io l'ho sostituito con la stessa quantità di zucchero integrale
50 gr Miele
Q.b. Aroma a piacere
80 gr Tuorli d'uovo
4 gr Sale
500 gr Farina 00

Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Frolla speciale per crostate di I. Massari

Cucina:
  • 35 MINUTI
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Ecco un’altra versione di pasta frolla: la pasta frolla speciale per crostate firmata Iginio Massari.

La ricetta è contenuta sul volume n. 2 “PASTA FROLLA E CROSTATE” della collana “A SCUOLA DI PASTICCERIA CON IGINIO MASSARI”.

Prima di utilizzare la “frolla speciale per crostate” va fatta riposare in frigo almeno 10-12 ore affinchè stabilizzi. Massari consiglia, quindi, di prepararla il giorno prima.

Per quanto riguarda la stesura e la farcitura consiglia:

  • di stendere la pasta frolla da uno spessore di 6 mm
  • di farcirla con una dose di marmellata che non superi il 20/25% del peso della frolla stessa.

Se siete curiosi di scoprire altri tipi di pasta frolla ed altri dolci a base di pasta frolla CLICCATE QUI!!

 

Passaggi

1
Fatto

PROCEDIMENTO CON LA PLANETARIA:

Nella planetaria con frusta a K (o "foglia") mescoliamo il burro, lo zucchero, il miele e gli aromi.
Amalgamiamo gli ingredienti in modo omogeneo, senza montare.

2
Fatto

Aggiungiamo i tuorli ed il sale e, quando la massa burrosa è omogenea, incorporiamo anche la farina. Lavoriamo gli ingredienti il tanto che basta a far assorbire la farina.

3
Fatto

Compattiamo la pasta frolla, copriamo con pellicola e mettiamo in frigo per 10-12 ore.

4
Fatto

Utilizziamo la pasta frolla per fare delle crostate farcite con confettura, marmellata o crema.

5
Fatto

PROCEDIMENTO CON BIMBY:

Per il bimby, consiglio di dimezzare le dosi.
Nel boccale inseriamo burro, zucchero, miele ed aromi.
Azioniamo a vel. 4 fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

6
Fatto

Continuando a lavorare a vel. 4 aggiungiamo dal foro superiore i tuorli ed il sale. Quando sarà un composto omogeneo, spegniamo ed aggiungiamo tutta la farina. Continuiamo a lavorare fino a quando la pasta si compatta.

7
Fatto

Togliamo dal boccale, copriamo con pellicola e mettiamo in frigo per almeno 10-12 ore.

admin

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
Tortantò di Sal De Riso
Precedente
Tortantò di Sal De Riso – torta moderna
Brioche filante 2.0
Successivo
Brioche filante 2.0 con Lievito naturale liquido
Tortantò di Sal De Riso
Precedente
Tortantò di Sal De Riso – torta moderna
Brioche filante 2.0
Successivo
Brioche filante 2.0 con Lievito naturale liquido

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.