Focaccia genovese – ricetta delle sorelle Simili

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

700 gr Farina 00 nella ricetta originale è 1 kg
300 gr Farina di semola rimacinata nella ricetta originale non c'è
10 gr Lievito di birra fresco nella ricetta originale sono 20 gr
550 gr Acqua
20 gr Sale
2 cucchiai Olio extra vergine d'oliva
Per pennellare:
6 cucchiai Olio extra vergine d'oliva
6 cucchiai Acqua

Focaccia genovese – ricetta delle sorelle Simili

Cucina:
  • 60 minuti + i tempi della lievitazione
  • Media

Ingredienti

  • Per pennellare:

Indicazioni

Condividi

Con la ricetta della Focaccia genovese, oggi, niente LICOLI…  

…oggi si va di lievito di birra, che, se ben usato, non è il “diavolo alimentare” che si legge in giro…

100_9272-300x225 Focaccia genovese - ricetta delle sorelle Simili
focaccia genovese

…Anche usando solo lievito di birra (in piccole quantità per poter avere lievitazioni lunghe) si ottengono prodotti soffici e digeribili…

come per la lievitazione naturale, anche con il lievito di birra, non vi fissate con i tempi, guardate l’impasto e valutatene il raddoppio!!!

Questa ricetta della Focaccia genovese viene dal libro “Pane e roba dolce” delle sorelle Simili (vi ricordate?? ne abbiamo parlato qui!!)

Cosa dicono le sorelle Simili della Focaccia genovese:

Scrivono le sorelle Simili:

Focaccia salata tipica della Liguria. Risulta un poco lunga per quanto riguarda i tempi di lievitazione, ma è per contro molto facile e di sicura riuscita. Potete farla semplice o variamente guarnita…

… in ogni caso, qualunque sia la guarnizione da voi scelta, ricordatevi che quest’ultima va cosparsa sulla pasta prima di aggiungere olio, acqua e sale.

 

Della ricetta originale ho dimezzato la quantità di lievito di birra, in modo da allungare ancora di più la lievitazione ed ho sostituito un 30% della farina 00 con farina di semola rimacinata “Senatore Cappelli”.

Le sorelle Simili, inoltre, suggeriscono alcune farciture per la nostra focaccia (le dosi indicate sono per metà impasto):

  • ALLA SALVIA – inserire nell’impasto 15-20 foglie di salvia tritata e disporre delle foglie intere sulla superficie;
  • AL ROSMARINO – inserire 2 cucchiai di rosmarino tritato nell’impasto ed alcuni aghi interi sulla superficie;
  • ALLE OLIVE – prima di infornare affondare circa 100-120 gr di olive nere e verdi snocciolate nell’impasto;
  • ALLA CIPOLLA –  spargere sull’impasto 2 cipolle rosse affettate e saltata in burro e olio;
  • AI PEPERONI – spargere sull’impasto 2 peperoni affettati sottilmente e saltati in olio.

 

Mia variante della focaccia genovese: CIPOLLE DI TROPEA E POMODORINI PACHINO

in una padella, soffriggiamo 2 cipolle di Tropea, tagliate a rondelle sottili, in dell’olio extravergine di oliva. Facciamo appassire e cuociamo aggiungendo dell’acqua all’occorrenza. Aggiustiamo di sale.

Togliamo dal fuoco e mettiamo da parte a raffreddare.

Laviamo e tagliamo i pomodorini pachino in piccoli pezzi, condiamo con olio extravergine di oliva, sale ed origano.

Prima dell’ultima lievitazione in teglia, distribuiamo il condimento sulla focaccia:

100_9309-300x251 Focaccia genovese - ricetta delle sorelle Simili
focaccia genovese con cipolle di Tropea e pomodorini Pachino

Il procedimento dell’impasto, indicato in ricetta, è manuale, ma nulla toglie che possiate usare una planetaria od un’impastatrice!

Se volete fare una FOCACCIA A LIEVITAZIONE NATURALE CON LICOLI, CLICCATE QUI!!!

 

 

 

Passaggi

1
Fatto

Impastiamo

In una ciotola sciogliamo il lievito con una parte di acqua, poi uniamo un poco di farina, i 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, il sale ed ancora la rimanente farina ed acqua in due riprese, alternandole e sbattendo l'impasto.

2
Fatto

Trasferiamo l'impasto sul piano di lavoro e continuiamo a lavorare energicamente per 7-8 minuti.

3
Fatto

Primo riposo:

Rimettiamo l'impasto ormai pronto nella ciotola leggermente unta e facciamo raddoppiare.

4
Fatto

Dopo il raddoppio, rovesciamo la pasta sul tavolo e dividiamo a metà.
Formiamo due filoni, che poi appoggeremo su due teglie 30X40 cm (leggermente unte).

5
Fatto

Riposo in teglia:

Facciamo riposare per circa 30 minuti.

6
Fatto

Stendiamo la focaccia genovese in teglia:

Stendiamo la pasta nella teglia, aiutandoci con un mattarello o con le mani. Stendiamo il filone fino a ricoprire completamente il fondo delle teglie.

7
Fatto
60 minuti circa

Seconda lievitazione in teglia:

Facciamo fare una breve lievitazione alla focaccia in teglia.

8
Fatto

Prepariamo la focaccia genovese all'ultima lievitazione:

Affondiamo la punta della dita nella pasta, formando su tutta la superficie delle impronte profonde fino a toccare la teglia.
Copriamo con l'emulsione di acqua ed olio (che avremo preparato prima sbattendo i 6 cucchiai di olio con i 6 cucchiai di acqua).
E' questo il momento di procedere alle eventuali farciture!
Facciamo raddoppiare abbondantemente la focaccia.

9
Fatto
25-30 minuti

Cottura della focaccia genovese:

Cuociamo in forno già caldo a 200°C per 25-30 minuti.

10
Fatto

Sforniamo e serviamo:

Quando la focaccia è cotta, sforniamo e togliamo dalla teglia.
Tagliamo a quadrati e serviamo!

admin

Chiffon cake ricetta con solo albumi di Luca Montersino
Precedente
Angel Cake ricetta con solo albumi di Luca Montersino
pizza zozza
Successivo
Pizza zozza, la pizza in teglia tutta bolle!!!
Chiffon cake ricetta con solo albumi di Luca Montersino
Precedente
Angel Cake ricetta con solo albumi di Luca Montersino
pizza zozza
Successivo
Pizza zozza, la pizza in teglia tutta bolle!!!

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Preference Center

    Necessary

    Advertising

    Analytics

    Other