Brioche pangocciolo: la ricetta!Facilissima e buonissima!!

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Brioche pangocciolo: la ricetta!Facilissima e buonissima!!

Cuisine:

Con questa dose otterrete 21 pangoccioli ed una brioche pangocciolo!
Potrete congelare la brioche dopo la cottura, sarà sempre pronta per la colazione e/o la merenda

  • 2 h più la lievitazione
  • Easy

Ingredients

  • Brioche pangocciolo con Licoli

  • Per la versione senza Licoli:

  • Preparare un lievitino con:

Directions

Share

Ci sono quei periodi in cui non hai nemmeno il tempo di respirare…

arrivi a fine giornata e ti accorgi che corri, corri non hai fatto poi chissà cosa…

e già pensi a tutte le cose che dovrai fare domani…

perchè, diciamocelo, la quarantena mica ci ha insegnato nulla…

abbiamo ripreso i nostri soliti ritmi, anzi, se possibile ancora più frenetici… forse si pensa a tutto il tempo “perso” in questi mesi di blocco forzato.

In un batter d’occhio è terminata anche la scuola, la famigerata DAD (didattica a distanza), almeno per il momento, ci saluta (e per la prima volta sono contenta  che la “scuola” finisca… e sono pure rammaricata di questo mio sentimento astioso verso questo anno scolastico… ma non sono riuscita proprio a mandare giù la “gestione” del tutto – da vomito proprio!!!!)

i bambini sono al settimo cielo, possono spegnere questi monitor e non pensare a nulla, dicono che finalmente sono arrivate le vacanze

(mah non sono da marzo in vacanza??!! delle pseudo vacanze intervallate da qualche videolezione e da qualche compito su googleclass…!)

Quest’anno le vacanze sono iniziate prestissimo e speriamo solo che a settembre possano riprendere con la Scuola (quella vera!!)

Intanto, pensiamo a come fargli passare una bell’estate, magari pensando a cosa preparare per le loro merende estive (magari al mare, ma senza creare assembramenti con altri bambini!!!)

Sulla merenda vi posso aiutare io (sul divieto di assembramento non ci posso fare nulla, come nemmeno sul divieto di fare attività ludico-ricreative in spiaggia!), vi scrivo la ricetta di un’ottima brioche che ho chiamato brioche pangocciolo!!!

brioche pangocciolo con Licoli
brioche pangocciolo con Licoli

Una brioche molto facile da fare, dalla mollica filante che si scioglie in bocca, ingolosita ancora di più dalle gocce di cioccolato.

Potete farne una grande in uno stampo da plumcake (guarda qui se ancora non ne hai uno!!)

oppure porzionarla in pezzi da 50/60 gr per dei pangoccioli più buoni degli originali!!

 

Ho fatto un video su come porzionarla e su come pirlare :

Scrivere questa ricetta ha richiesto tempo ed impegno: aiutaci a condividere questo post, a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Farlo è facilissimo basta cliccare sui pulsanti di condivisione in basso!!! Inoltre, entra a far parte del nostro gruppo fb Golose Ricette, sarà ancora più semplice mettersi in contatto con noi e rimanere aggiornati!!Seguici anche su Instagram: aiutaci a crescere!

(Visited 27 times, 1 visits today)

Steps

1
Done

Se non vuoi usare il Licoli prepara subito il lievitino:

Impasta 80 gr di farina con 80 gr di latte (puoi anche sostituirlo con stessa quantità di acqua) e con 8 gr di lievito di birra fresco.
Lavora brevemente (sarà abbastanza liquido) e metti a lievitare al caldo e ben coperto, fino al raddoppio.
Dopo il raddoppio, procedi come da ricetta e sostituisci il LiCoLi con questo lievitino!

2
Done

Impastiamo la brioche pangocciolo:

Procediamo sempre allo stesso modo per impastare - in planetaria (con il gancio o la spirale) oppure a mano: farina con Licoli (o con lievitino) e lievito di birra fresco, cominciamo a lavorare aggiungendo a filo il latte.
Aggiungiamo poco per volta, facendo assorbire bene prima della successiva aggiunta.

3
Done

Facciamo lo stesso con le uova, aggiungiamo poco per volta e facciamo assorbire bene prima della successiva aggiunta.

4
Done

Aggiungiamo lo zucchero, a cucchiaiate, sempre poco per volta e facendo assorbire prima della successiva aggiunta.

5
Done

Aggiungiamo gli aromi ed il liquore.

6
Done

A questo punto, se avremo inserito tutti gli ingredienti poco per volta e facendo assorbire bene tra un'aggiunta e l'altra, avremo un impasto omogeneo, portiamo ad incordatura. Cioè lavoriamo fino a quando si stacca dalle pareti della ciotola e si aggrappa al gancio centrale.

7
Done

Aggiungiamo il burro (freddo di frigo e tagliato a pezzettini) ed il sale, come al solito, aggiungiamo poco per volta facendo assorbire prima della successiva aggiunta.

8
Done

Portiamo di nuovo ad incordatura ed aggiungiamo l'olio, sempre a filo, e facendo assorbire bene tra un'aggiunta e l'altra.

9
Done

Portiamo di nuovo ad incordatura.

10
Done

Aggiungiamo le gocce di cioccolato (meglio se le conserviamo in freezer fino al loro inserimento) e facciamo lavorare ancora per qualche minuto.

11
Done

Se abbiamo lavorato in planetaria, togliamo dalla ciotola e diamo una leggera impastata a mano, arrotondando l'impasto.

12
Done

Prima lievitazione in massa:

Mettiamo a lievitare, ben coperto, fino al raddoppio, ad una temperatura di 24-26°C.

13
Done

Possiamo anche decidere di mettere l'impasto in frigo a 4°C per 10-12 ore.

14
Done

Dopo il raddoppio o il riposo in frigo:

Riprendiamo la nostra brioche pangocciolo e cominciamo a fare la pezzatura:
- 50/60 gr per i pangoccioli
-100 gr per il pangocciolo grande

15
Done

Guarda il video per la pezzatura, la pirlatura e la formatura delle brioches:

Pirliamo ciascun pezzo, per due volte e mettiamo a lievitare nuovamente fino al raddoppio:
- per i pangoccioli mettiamo su una teglia coperta da carta forno
- per la brioche pangocciolo mettiamo i pezzi, poco distanti gli uni dagli altri, in uno stampo da plumcake rivestito da carta forno.

16
Done

Seconda lievitazione:

Facciamo raddoppiare a 24-26°C, sempre coperti da pellicola, o comunque al riparo dall'aria.

17
Done

Cottura della brioche pangocciolo:

Cuociamo in forno già caldo a 170-180°C:
- 15-20 minuti* per i pangoccioli
- 35-40 minuti* per la brioche pangocciolo

*I tempi dipendono molto dal nostro forno

Per una cottura ottimale, la temperatura al cuore della brioche deve essere di 94-96°C.

18
Done

A cottura ultimata, togliamo dal forno e facciamo raffreddare.

19
Done

Conservazione:

Conserviamo al riparo dall'aria, quindi nella apposite buste per alimenti.
Possiamo anche decidere di surgelare le brioches dopo averle cotte e fatte raffreddare bene.
Basterà passarle nel microonde per pochi secondi ancora da surgelate oppure scongelarle qualche ora prima (anche la sera prima) e rigenerarle pochi minuti nel forno tradizionale.

admin

PLUMCAKE VARIEGATO AL CACAO
previous
PLUMCAKE VARIEGATO AL CACAO,ricetta Montersino
PLUMCAKE VARIEGATO AL CACAO
previous
PLUMCAKE VARIEGATO AL CACAO,ricetta Montersino

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.