Brioche bicolore VANIGLIA E CACAO con LICOLI

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Per la brioche alla vaniglia:
250 gr Farina per lunghe lievitazioni (330W)
100 gr LICOLI
2 gr Lievito di birra fresco
60 gr Tuorli (3 tuorli)
50 gr Burro a temperatura ambiente
100 gr Latte
50 gr Zucchero
5 gr Sale
Q.b. Estratto di vaniglia
Per la brioche al cacao:
225 gr Farina per lunghe lievitazioni (330W)
100 gr LICOLI
2 gr Lievito di birra fresco
25 gr Cacao amaro in polvere
60 gr Tuorli (3 tuorli)
50 gr Burro morbido
100 gr Latte
50 gr Zucchero semolato
5 gr Sale
Per la finta sfogliatura:
150 gr Burro morbido
150 gr Zucchero semolato

Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Brioche bicolore VANIGLIA E CACAO con LICOLI

Cucina:
  • 50 minuti + il tempo della lievitazione
  • Media

Ingredienti

  • Per la brioche alla vaniglia:

  • Per la brioche al cacao:

  • Per la finta sfogliatura:

Indicazioni

Condividi
IMG_1206-300x300 Brioche bicolore VANIGLIA E CACAO con LICOLI
Brioche bicolore con LICOLI

Come dice il nome stesso è un dolce lievitato (a lievitazione mista e con LICOLI, lievito naturale liquido) dai due colori e quindi dai due sapori: una brioche classica all’aroma di vaniglia che ne abbraccia una al cacao.

Questa ricetta nasce dalla rivisitazione del mister Buch del blog Aniceecannella di Paoletta Sersante. Le sue ricette, come vi scrivo sempre, sono una vera garanzia, e se non lo conoscete già, vi invito a seguire il suo blog ed anche il suo gruppo FB!

Ho convertito la ricetta per l’uso del LICOLI, e trasformato una parte in una brioche al cacao, per avere un impasto bicolore. La quantità di Licoli è abbastanza consistente, ma ho optato per questa quantità in modo da non avere una lunghissima lievitazione (vi dico la verità, andavo di fretta!!), il sapore però non ne ha risentito, forse perchè il lievito naturale liquido ha un sapore molto più delicato rispetto alla pasta madre solida!

Per la formatura e la finta sfogliatura del dolce, mi sono, poi, ispirata alla classica torta di rose, qui un’altra versione.

 

IMG_1212-300x300 Brioche bicolore VANIGLIA E CACAO con LICOLI
Brioche bicolore VANIGLIA E CACAO con LICOLI

 

Passaggi

1
Fatto

Impastiamo le due brioche separatamente

Iniziamo impastando la brioche alla vaniglia, in modo da non avere la ciotola della planetaria sporca di cacao! Il metodo di impasto è il mio solito metodo (non me ne voglia Paoletta, ma non riesco a cambiare!) ed è uguale per entrambe le versioni. Ma andiamo con ordine e con calma, in modo che la ricetta sia di facile realizzazione anche per i meno esperti.

2
Fatto

RICORDATE:

SE SI IMPASTI A MANO O CON UNA PLANETARIA, L'IMPORTANTE è LA SEQUENZA DEGLI INGREDIENTI E FARLI ASSORBIRE DEL TUTTO PRIMA DI AGGIUNGERNE IL SUCCESSIVO - NON ABBIATE FRETTA

3
Fatto

PROCEDIAMO CON L'IMPASTO ALLA VANIGLIA

Questo procedimento è uguale anche per quello al cacao, almeno fino all'aggiunta del burro!

4
Fatto

Nella ciotola della planetaria (con il gancio o la spirale) mettiamo: farina, LICOLI, lievito di birra fresco e zucchero. Azioniamo a velocità 1 e versiamo a filo il latte (cominciamo con la metà della quantità indicata), facciamo assorbire e terminiamo tutto il latte.

5
Fatto

Quando il latte è assorbito, cominciamo ad aggiungere i tuorli, pochi per volta, sempre facendo assorbire bene prima della successiva aggiunta.

6
Fatto

Continuiamo aggiungendo il sale, l'estratto di vaniglia ed il burro morbido (sempre poco per volta e facendo assorbire bene prima di ogni altra aggiunta). Lavoriamo fino a quando l'impasto si stacca dalle pareti della ciotola.

7
Fatto

Quando l'impasto è pronto, togliamo dalla ciotola, compriamo con pellicola e mettiamo a lievitare (a circa 26°C) fino al raddoppio.

8
Fatto

Prepariamo la brioche al cacao:

Prima di tutto, mescoliamo il cacao amaro setacciato con il burro morbido, in modo da ottenere una crema uniforme.

9
Fatto

Lavoriamo il resto degli ingredienti , nella stessa sequenza e nello stesso modo utilizzati per la brioche alla vaniglia.

10
Fatto

L'unica differenza è che all'ultimo aggiungeremo il burro aromatizzato al cacao! (Allo stesso modo con cui abbiamo aggiunto il burro nell'impasto alla vaniglia).

11
Fatto

Quando l'impasto è pronto, togliamo dalla ciotola, compriamo con pellicola e mettiamo a lievitare (a circa 26°C) fino al raddoppio.

12
Fatto

Prepariamo la crema al burro per la finta sfogliatura:

Mescoliamo il burro morbido con lo zucchero semolato e lasciamo a temperatura ambiente.

13
Fatto

Formiamo la nostra brioche bicolore alla vaniglia e cacao:

Prendiamo le nostre paste brioches lievitate e stendiamo entrambe in rettangoli piuttosto uniformi, e delle stesse dimensioni, in modo che si possano sovrapporre.

14
Fatto

Prepariamo il rotolo:

Prendiamo il rettangolo di brioche alla vaniglia e spalmiamolo con metà della crema di burro e zucchero, sovrapponiamo il rettangolo di brioche al cacao e terminiamo con il resto della crema al burro. Arrotoliamo sul lato lungo, ottenendo un salsicciotto omogeneo. Copriamo con pellicola e mettiamo a rassodare in frigo, in modo che sia più facile il taglio. Dopo il riposo in frigo, tagliamo in fette di 2 cm di spessore circa (o più grandi se volete delle rosette più grandi).

15
Fatto

Disponiamo le fette di rotolo dentro gli stampi (che possono essere monodose o tortiere più grandi), lasciando un po' di distanza tra una e l'altra (si "avvicineranno" alla fine della seconda lievitazione).

16
Fatto

Seconda lievitazione:

Rimettiamo a lievitare (meglio a 26°C) fino al raddoppio.

17
Fatto

Cottura:

Cuociamo a 170°C (forno statico e già caldo) per 25-30 minuti, dipende dalle dimensioni del dolce.

18
Fatto

A cottura ultimata, sforniamo, facciamo raffreddare e togliamo dallo stampo. Cospargiamo di zucchero a velo.

19
Fatto

Come conservare il dolce:

Si può surgelare subito dopo il raffreddamento, oppure si può conservare per alcuni giorni ben chiuso in dei sacchetti per alimenti. Se optate per il surgelamento, basterà togliere dal freezer il nostro dolce la sera prima (se ci serve per colazione) o comunque un 6-8 ore prima del consumo, oppure scongelarlo nel microonde con l'apposito programma, poco prima di essere consumato.

admin

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
PANETTONE nutella e cioccolato con LICOLI
Precedente
Panettone nutella e cioccolato – LICOLI
Torta di carote con cioccolato
Successivo
Torta di carote e cioccolato – merenda sana e golosa
PANETTONE nutella e cioccolato con LICOLI
Precedente
Panettone nutella e cioccolato – LICOLI
Torta di carote con cioccolato
Successivo
Torta di carote e cioccolato – merenda sana e golosa

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.