La Focaccia perfetta con LICOLI (lievitazione naturale)

Fare una focaccia perfetta non è affatto difficile, basta seguire alcuni piccoli accorgimenti ed incordare bene l’impasto, che è abbastanza idratato.

La focaccia, in generale, la possiamo definire come un impasto di acqua, farina, lievito e sale ed, in base agli ingredienti che si utilizzano per il condimento, si hanno diverse varianti:

La focaccia genovese è quella condita solo con olio d’oliva e sale.

La focaccia pugliese è condita con olive e pomodorini.

Ci sono poi versioni condite con cipolla, con formaggi oppure versioni dolci.

Potrete utilizzare la ricetta che vi scrivo di seguito per ottenere una focaccia molto versatile e da condire a piacere.

La particolarità di questa focaccia è l’uso del LICOLI (lievito naturale o paste madre liquida).

Focaccia con LICOLI condita con olive e pomodorini
Focaccia con LICOLI condita con olive e pomodorini
Focaccia con LICOLI (lievito naturale o pasta madre liquida)

La ricetta per una perfetta focaccia a lievitazione naturale. Soffice dentro e croccante fuori. Una base semplice da preparare e da condire in base ai propri gusti!

Piatto: buffet, focaccia, pizza
Cucina: italiana, tradizionale,
Keyword: focaccia, licoli, lievitazione naturale, lievito madre liquido, merenda, pasta madre liquida, pizza
Golose Ricette: admin
Ingredienti
  • 300 gr farina di semola rimacinata
  • 350 gr farina W330
  • 100 gr LICOLI rinfrescato
  • 510 gr acqua
  • 50 gr olio evo
  • 18 gr sale
  • 1 cucchiaino di malto (facoltativo)
Istruzioni
  1. Nella ciotola della planetaria (munita di gancio  a K) versare acqua e LICOLI insieme a metà della farina.

  2. Cominciare a far assorbire la farina ed aggiungere il sale.

  3. Aggiungere il resto della farina, farla assorbire ed aumentare la velocità della planetaria.

  4. L'impasto deve staccarsi dalle pareti ed aggrapparsi alla foglia.

    Nella foto siamo ad impasto quasi pronto:

  5. Incordiamo completamente e terminiamo con l'olio a filo, continuando a lavorare a velocità sostenuta.

    Otterremo questo:

  6. Mettiamo a lievitare nella ciotola ben coperto fino al raddoppio, al termine riprendiamo l'impasto e stendiamo sulle teglie ben unte:

  7. Farciamo a piacere, in questo caso con pomodorini, olive, sale ed olio extravergine di oliva

  8. Facciamo lievitare nuovamente, questa volta per massimo un'oretta.

    Nella foto potete notare la bolla, dovuta alla lievitazione:

  9. Preriscaldiamo il forno a 230°C ed inforniamo fino a doratura.

    Togliamo dal forno e tagliamo a quadrati.



Note

L'ideale sarebbe consumarla appena sfornata, ma è anche ottima se  preparata in anticipo per una merenda al mare o un picnic.

I bambini la adoreranno!

focaccia con LICOLI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.