Hamburger con lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli

  • Hamburger con lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli

Dopo aver parlato del lievito naturale liquido rimettiamo le mani in pasta, e, complici le serate davanti alla tv a guardare i mondiali (anche senza Italia), la voglia di ottimi hamburger con lievito naturale liquido sale… e perchè non accontentarla?

Ecco dei sofficissimi panini a lievitazione naturale adattissimi per fare degli ottimi hamburger proprio a casa!

Come al solito, il trucco per avere degli ottimi prodotti è l’uso di ingredienti e di materie prime di prima qualità!

Hamburger con lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli
Hamburger con lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli
Hamburger con lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli
Preparazione
40 min
 

Ottimi panini a lievitazione naturale (con licoli, o pasta madre solida o lievito naturale liquido), sofficissimi e perfetti per diventare dei golosi Hamburger!

Piatto: buffet, pane, Snack
Cucina: americana, italiana
Keyword: hamburger, licoli, lievitazione naturale, lievito naturale liquido, panino, pasta madre liquida
Golose Ricette: admin
Ingredienti
  • 900 kg farina 280/300 W
  • 580 gr latte meglio se intero
  • 80 gr burro morbido
  • 200 gr lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli rinfrescato
  • 30 gr zucchero semolato
  • 20 gr sale
  • 1 cucchiaino malto
Per farcire
  • q.b. hamburger di ottima carne
  • q.b. salse a piacere (maionese, ketchup, senape)
  • q.b. contorni a piacere (zucchine e/o melanzane grigliate, cipolle crude e/o in agrodolce, sott'aceto, sott'oli)
Istruzioni
  1. Ricordate che se rinfrescate periodicamente il lievito naturale liquido, lo potete utilizzare prendendolo direttamente dal vasetto nel frigo! 

  2. Se non avete il Licoli rinfrescato, allora procedete al rinfresco il giorno prima.

  3. Mescoliamo 450 gr di latte tiepido con il malto, la pasta madre liquida e 450 gr farina.

  4. Facciamo raddoppiare di volume, ben coperto ed ad una temperatura di 26/28°C.

  5. Dopo del raddoppio, riprendiamo il composto ed uniamo il resto del latte, metà della farina rimanente (versiamo il tutto nella ciotola della planetaria, munita di gancio a spirale) e cominciamo a lavorare alla prima velocità.

  6. Aggiungiamo quasi tutta la farina rimanente (lasciamone un pungo da parte), facendo assorbire bene e portando ad una leggera incordatura (l'impasto si deve staccare dalla ciotola).

  7. Aggiungiamo poco alla volta il burro morbido (una cucchiaiata alla volta) a cui avremo mescolato il sale e lo zucchero. 

  8. Facciamo assorbire bene prima di aggiungere la cucchiaiata di burro successiva.

  9. Facciamo incordare e terminiamo aggiungendo l'ultima spolverata di farina rimasta.

  10. Spegniamo la macchina e diamo una leggera impastata a mano, copriamo  e mettiamo a lievitare a 28°C fino al raddoppio.

  11. Dopo il raddoppio, riprendiamo la pasta e facciamo la pezzatura, tagliamo pezzi da 100 gr circa e pirliamo (cioè arrotondiamo tra le mani) per dare ancora più forza alla pasta. (In questa fase cerchiamo di non usare la farina, se abbiamo lavorato correttamente l'impasto vedrete che non ce ne sarà bisogno).

  12. Mettiamo a lievitare su una teglia coperta da carta forno (sempre a 26/28°C) fino al raddoppio.

  13. Spennelliamo con del latte ed inforniamo a 180°C per 18/20 minuti (dipende dal forno).

  14. Sforniamo quando sono dorati e lasciamo raffreddare.

  15. Quando sono freddi, farciamo a piacere ed in base ai gusti dei nostri banchettanti.

Note

hamburger con lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli
hamburger con lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli

Il panino in foto è stato farcito/imbottito con hamburger di carne locale, pomodoro maturo, maionese, Ketchup, sottiletta, zucchine sott'aceto!

 

E voi come lo farcirete il vostro panino da hamburger con lievito naturale liquido o pasta madre liquida o licoli???

Alle prossime golose ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.