Zeppole di San Giuseppe – dolce tipico della festa del papà

18 Marzo 2018

Le zeppole di San Giuseppe

Ed ecco che anche quest’anno è arrivato il 19 marzo, giorno di San Giuseppe e festa del papà. E qual è il dolce tipico di questo giorno? Sono loro: le zeppole di San Giuseppe, delle ciambelle di pasta bignè (che si possono friggere o cuocere al forno) farcite da morbidissima crema, tradizionalmente si decorano con un’amarena sciroppata, io ho optato per una glassa al cioccolato ed un ciuffo di panna montata!

Questa ricetta è firmata da Salvatore De Riso, dal suo libro “Dolci del Sole”!

Ingredienti per 16 zeppole di San Giuseppe

Prepariamo la crema pasticcera per le zeppole di San Giuseppe:

  • 350 gr di latte fresco intero
  • 150 gr di panna liquida
  • 180 gr di tuorli d’uovo
  • 150 gr di zucchero
  • 40 gr di maizena (amido di mais)
  • 2 gr di sale
  • scorza di arancia e di limone grattuggiata
  • semi di vaniglia

Portiamo quasi a bollore il latte intero con la panna, la scorza degli agrumi ed i semi di vaniglia.

Sbattiamo i tuorli con lo zucchero, fino a sbiancarli, aggiungiamo l’amido ed il sale.

Aggiungiamo il latte con la panna e mescoliamo bene.

Riportiamo sul fuoco (a fiamma bassa) e mescolando portiamo a cottura, deve rassordarsi (raggiungendo gli 82°C circa).

Togliamo dal fuoco e versiamo in una ciotola, coprendo con pellicola a contatto.

Mettiamo a raffreddare e conserviamo in frigo fino al momento dell’utilizzo.

 

Prepariamo la pasta bignè per le zeppole di San Giuseppe:

  • 250 gr di acqua
  • 100 gr di burro
  • 6 gr di sale
  • 250 gr di farina 00
  • 400 gr di uova intere

Portiamo a bollore l’acqua con il burro ed il sale, togliamo dal fuoco ed incorporiamo la farina (setacciata in precedenza) in una volta sola.

Rimettiamo sul fuoco, e cuociamo fino a quando non si forma una palla, che si stacca dalle pareti della pentola (per questa operazione è consigliabile usare un cucchiaio di legno).

Lasciamo raffreddare .

Cominciamo ad aggiungere le uova, una alla volta, incorporando con le fruste elettriche od in planetaria. Aggiungiamo l’uovo successivo, quando avremo fatto assorbire quello precedente, non prima!

Dobbiamo ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Prendiamo una sacca da pasticcere con beccuccio a stella del diametro di 12 mm e formiamo delle ciambelle direttamente su un rettangolo di carta forno (avremo tagliato dei rettangoli da 15*20 cm circa), in modo da immergere il tutto nell’olio bollente.

Friggiamo in abbondante olio a 180°C fino a doratura. Possiamo anche optare per la cottura in forno sempre a 180°C per una ventina di minuti!

Scoliamo e facciamo raffreddare.

 

Ultimiamo le zeppole di San Giuseppe:

Tagliamo a metà le nostre ciambelle di bignè e farciamo con la crema pasticcera  (sempre usando una sacca da pasticcere con bocchetta rigata).

Ricomponiamo le zeppole, decoriamo con uno spuntone di crema ed un’amarena sciroppata, spolverizziamo con dello zucchero a velo – per la classica zeppola di San Giuseppe.

Per la mia versione:

prepariamo una glassa con panna e cioccolato (nelle stesse quantità), fusi insieme e ben amalgamati.

Farciamo le nostre zeppole di San Giuseppe con la crema, glassiamo con la glassa al cioccolato e decoriamo con uno spuntone di panna fresca:

Auguri a tutti i papà ed a tutti i Giuseppe.

 

Alle prossime golose Ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Copyright © 2022 GOLOSERICETTE.IT.
All rights reserved.
Close